L’inquinamento dell’aria dovuto a fattori nocivi più o meno intensi come il fumo di sigaretta, lo smog industriale, le apparecchiature elettroniche, la scarsa ventilazione e l’umidità, aumentano nell’ambiente la concentrazione di ioni con carica positiva che, a dispetto del nome, sono particelle cattive per la salute in quanto responsabili di malesseri come sonnolenza, irritabilità, svogliatezza, scarsa concentrazione, spossatezza, fino ad arrivare alla depressione e indebolimento psicofisico. Generalmente si ricorre all’utilizzo di purificatori di vario genere per ristabilire l’equlibrio ambientale, che possono spesso rivelarsi inefficaci, troppo costosi, poco duraturi e pratici o peggiorare la situazione diffondendo sostanze a noi non perfettamente compatibili.

lampada di sale rosaUn’alternativa ai classici metodi di purificazione che negli ultimi tempi ha preso ampio spazio sul mercato delle pratiche terapeutiche naturali, sono le lampade di sale himalayano, che ormai si trovano facilmente anche online presso diversi e-commerce rivenditori di prodotti naturali, come Farmateca.it, store dove le lampade disponibili in due formati (2-3 kg, 3-6kg) a marchio Bio Luce sono realizzate in salgemma, un sale naturale che si è formato in Himalaya diversi milioni di anni fa a causa della progressiva ascesa della catena montuosa e del ritirarsi del mare, la cui qualità minerale è la migliore esistente. Con caratteristiche pregiate come la naturalità, la bellezza del design grezzo, la praticità, l’economicità e soprattutto la bontà terapica, le lampade di sale himalayano si scoprono essere dei gioielli della terra estratti dall’uomo per farne una quotidiana medicina contro l’inquinamento ambientale che ci porta ad ammalarci di piccoli e grandi malesseri o a peggiorare condizioni cliniche già esistenti.

lampada di sale rosa himalayano design bloccoLa lampada di sale agisce sul benessere fisico e mentale della persona in due modi distinti ma sinergici:

  • Cromoterapia: la piacevole luce ambrata emanata dalla lampada che illumina creando un’atmosfera intima, calda e rassicurante, ha un’azione benefica sull’equilibrio psicofisico dell’organismo in quanto sfrutta le capacità energetiche dei colori assunti dalle strutture cristalline, che possono variare in base alle sostanze in esse immagazzinate, sfumando in diverse nuances a partire dal primario arancione rallegrante e creativo, per poi virare sulle sfumature del rosso stimolante e passionale, del rosa intuitivo e gentile, del giallo ottimista ed estroverso e del bianco fiducioso e rivitalizzante. L’illuminazione multicolor creata dalla lampada renderà la casa accogliente e regalerà sensazioni positive nel corpo, nella mente e nell’anima;
  • Ionizzazione: la lampada di sale è uno ionizzatore d’aria naturale capace di migliorarne la qualità rendendola più salubre, anche in modo significativo, liberandola da ogni genere di impurità presente (polveri, fumo, pollini, odori, umidità e batteri) e proteggendo dall’elletrosmog generato da strumenti come computer, televisori, antenne, stereo e cellulari. Questo, attraverso il suo riscaldamento che permette di diffondere nel locale in cui si trova delle particelle benefiche, gli ioni negativi, in grado di bilanciare quelli positivi dannosi per la salute, riequilibrando così l’ambiente rendendolo di conseguenza più vivibile e sano. Gli ioni negativi infatti, in particolar modo se derivati dall’ossigeno, sull’organismo hanno capacità rigeneranti, aumentano l’attenzione e la produttività, stimolano il sistema immunitario e rallentano il processo di invecchiamento, rendendoci così più resistenti e in salute. In sintesi, le lampade di sale vanno a compensare la carenza di ioni negativi provocata delle quotidiane attività umane oppure provocata dal luogo di residenza povero di tali ioni.

Lampada di sale rosa himalayano accesaEffetti benevoli semplicemente accendendo una lampada di sale, si possono quindi ottenere nei confronti di malattie alle vie resporatorie come sinusiti, allergie ed asma, mentre sul sistema nervoso si possono riscontrare miglioramenti sulla qualità del sonno, sull’umore, sulla concentrazione, sulle crisi di ansia e spossatezza. La lampada di sale è perfetta per ogni stanza, soprattutto quella in cui si passa la maggior parte del tempo a lavorare o nella quale ci si rifugia per rilassarsi. Va bene nell’ufficio o studio pieno di cariche elettromagnetiche per diminuire mal di testa, la stanchezza oculare e lo stress, così come è perfetta in salotto e nella camera da letto, anche dei bambini, per riposare meglio e ristorarsi.

lampada di sale rosa design accesaLa differenza sostanziale sull’intensità dei risultati lo fa il campo d’azione della lampada che è direttamente proporzionato alla grandezza in kg del blocco di sale e alla grandezza della stanza. Più è grande una stanza più deve essere grande il blocco e più ioni negativi saranno diffusi, ed anche più colorato ed ovattato sarà l’ambiente, quindi più benessere generale ne verrà ricavato. Generalmente come proporzione Peso in Kg – Metratura i valori sono: 2 – 3,5kg per 10mq; 3,5 – 6,5kg per 15mq; 6,5 – 10kg per 20mq; 10 – 12kg per 30mq; 12 – 18kg per 40mq; 18 – 24kg per 50mq; 24 – 30kg per 60mq.

Lampada di sale accesa altoAncora più iportante della grandezza del blocco di sale è la durata della sua accensione affinchè l’emissione di ioni sia sufficiente, consigliabile per almeno 5-6 ore continuative in modo che il sale abbia il tempo di avviare la reazione chimica e liberare un adeguato numero di ioni negativi, che continueranno a essere diffusi nell’aria a lampada spenta fino al completo raffreddamento del blocco di sale rimanendo attivi per molte ore successive. Per la manutenzione della lampada, si raccomanda di pulira solo con un panno asciutto o al massimo leggermente inumidito, e in caso di cristallizzazione la si può rimuovere usando semplicemente una spazzola asciutta. Un piccolo accorgimento in più nel caso si voglia installare la lampada in una stanza molto umida, è quello di appoggiarla su un piatto o un vassoio, perchè svolgendo anche la funzione di deumifidicatore è molto probabile che si formi dell’acqua di condensa intorno al blocco di sale, e quindi che si bagni tutto intorno.

Lampada di sale rosa dimensionePer la sostituzione della lampadina (fino a 40W E14 230-240V), si deve estrarre dal blocco di sale la base in plastica del portalampada con molla a pinza tirandone prima lateralmente le estremità e poi comprimendo la molla in modo da evitare danneggiamenti. Per il reinserimento si deve schiacciare la molla a pinza in modo da farla entrare tutta nel foro del blocco, mettendola così in posizione. Il tutto è falicissimo, ocorre solo attenzione e delicatezza. Consiglio di scegliere una lampadina di ottima qualità capace di assicurare il buon riscaldamento del blocco di sale e quindi la ionizzazione, perfette sono le classiche ad incandescenza o al massimo a risparmio energetico anche se quest’ulltimo tipo emana meno calore, mentre sconsiglio le lampadine a Led. L’importante è che la lampadina scelta riscaldi adeguatamente il sale (appoggiando sopra le mani si deve avvertire un piacevole calore) e che sia di fabbricazione affidabile per una ionizzazione continuativa (quella ad incandescenza di tipo per il frigorifero ricevuta in dotazione insieme alla lampada si è fulminata dopo 20 minuti di accensione).

Montaggio e Smontaggio lampada di saleCosa ne penso io? Penso che funziona sia per la cromoterapia che per la ionizzazione. Personalmente ho un grande problema di stress professionale (sono architetto e designer) che mi porta ad avere numerosi malesseri, la maggior parte dei quali causati dalla mia modalità di lavoro suddivisa in giornate, e in alcuni periodi anche in nottate, passate nel mio studio davanti al computer circondata da macchinari di stampaggio e di lavorazione rumorosi e calorosi, abbinata a giornate passate in cantieri ricchi di ogni sorta di impurità o sopralluoghi nei più vari posti. Tutto questo, con l’aggiunta di malesseri stagionali come le allergie, si ripercuote sul mio stato di salute psicofisica che cerco costantemente di fortificare e proteggere il più possibile con terapie naturali. La mia lampada di sale himalayano ricevuta in omaggio per una collaborazione da Farmateca.it in versione piccola da 2/3 kg (15,00€ – 22 cm ca. di altezza totale) adatta ad un’area di circa 10mq, l’ho sistemata in un angolo del mio studio di lavoro in modo da liberarlo da tutte le forme di inquinamento nelle quali sono immersa, oltre ad appoggiarla direttamente sulla mia postazione quando sono in fase progettuale per favorire con le sue calde nuances una situazione anti-stress.

Lampada di sale accesa di giornoGià dal primo giorno di accensione ho notato un’aria più fresca e respirabile capace di far sentire meglio chi entra nel mio studio, quasi come se si passasse da una stanza con aria viziata ad una sempre areata, una capacità purificante questa, facilmente verificabile in una stanza tenuta completamente chiusa. Ma è soprattutto nei confronti della stanchezza che ho riscontrato maggiori benefici, ritrovandomi con la vista meno affaticata e la testa più leggera, come se facessi delle pause prolungate o lavorassi di meno, e quindi più serena nello svolgere le mie restanti attività. Non sono in grado di testimoniare però sul suo potere benefico nei confronti del sonno perchè io per addormentarmi ho bisogno del buio assoluto, per questo non tengo la lampada nella camera da letto ma solo in quella dove la mia concentrazione deve essere al massimo, ma certamente è riscontrabile da chiunque il suo amorevole effetto emozionale sulla mente e sull’anima che si palesa nelle colorazioni assunte, piacevolissime da guardare. Sono rimasta molto stupita di questi risultati anche perchè ho avuto la conferma ulteriore di quanto io sia costantemente circondata da fattori potenzialmente negativi sulla mia salute. In più, è bellissima da osservare, con la sua luce soffusa dalle sfumature calde ed accoglienti, che regala un’atmosfera molto soft ed intima, perfetta da mettere anche in bagno quando vogliamo farci una SPA casalinga di benessere, e perchè no, anche al posto delle candele per una cena romantica.

lampada di sale rosa himalayano arredoSe lampada di sale non dovesse far avvertire alcun effetto particolare, perchè ciascuno di noi ha una propria sensibilità, rimarrebbe ugualmente un affascinante complemento d’arredo sposabile con qualsiasi stile dal più spoglio al più decorato, sia spenta che accesa. Così come rimarrebbe un utile punto focale di distrazione anche durante il giorno, per far riposare la vista o staccare per un attimo la mente dalle attività svolte.

sconto-farmateca_NEW

 

Per i follower del mio blog che volessero affidarsi alle lampade di sale himalayano, oppure ad altro a proprio piacimento, Farmateca offre un coupon sconto del 10% da usare su tutto il catalogo senza minimo di spesa fino al 31/07/2016, con codice: SILVIAFARM

 

 

 

 


Per maggiori informazioni sulla referenza in oggetto o di altra tipologia, contattare l’azienda presso:

Sito: http://www.farmateca.it
Facebook: Farmateca
Telefono: (+39) 099. 849 10 26
Email: [email protected]

© 2016 – 2017, silviadgdesign.altervista.org. All rights reserved.

2 Commenti su FARMATECA.IT: lampada di sale rosa himalayano, lo ionizzatore naturale ed arredo cromoterapico per ristabilire l’equilibrio ambientale e il benessere psicofisico

  1. Interesante, grazie. Avevo visto le lampade di sale su sorgentenatura e sono sempre stata tentata nel prenderle, anche solo come elemento decorativo, però poi mi sono sempre se effettivamente portassero tutti i benefici che si leggono in giro. Penso che farò anche io un tentativo, mal che vada avrò una bella lampada in salotto 🙂

  2. @Francesca
    io te la consiglio anche solo come lampada di arredo, perchè è davvero bellissima accesa…ma anche da spenta. Io me ne sono comprata un’altra ma più grande, da 30kg ca. ed è uno spettacolo 😀 Per i benefici dipende da tanti fattori e non è detto che tu li possa avvertire, ma come hai già ben detto al massimo la usi solo come lampada. L’unica accortezza se speri in qualche beneficio, è di prenderla proporzionata alla stanza dove vorrai inserirla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.