Carissime/i voglio parlarvi di un prodotto ayurvedico per la cura dei capelli, per chi desidera averli forti, morbidi, lucidi e sani: l’Heenara Hair Oil della Hesh Pharma, acquistato sull’e-commerce italiano Zen Store, in cui potrete trovare tutti i prodotti di questo brand indiano, come tanti altri per la bellezza, benessere e salute, inclusi quelli necessari per l’autoproduzione casalinga.

Ho voluto provare quest’olio principalmente per rinforzare la radice dei capelli, cercando di dare un supporto alla chioma in particolar modo durante il cosiddetto “periodo delle castagne”. Come sapete ho i capelli molto fini e con la cute tendente alla forfora grassa, per questo sono maggiormente sensibili nei confronti delle diverse cause che portano alla loro caduta, come lo stress, gli effluvi stagionali o squilibri ormonali. Fortunatamente però nel complesso sono sani, molto morbidi e lucidi, usando come solo prodotto per l’hair care routine lo shampoo e, occasionalmente, qualche impacco salutare di erbe in polvere oppure oli, attui a rinforzare i capelli esistenti stimolando contemporaneamente la ricrescita di quelli nuovi.

Quest’olio ha una colorazione corallo data dall’Ibisco e l’hennè, con una profumazione abbastanza forte e leggermente maschile, che dura sulla chioma per diversi giorni, anche se fievolemente.

HESH Hennara hair oil

L’Heenara Hair Oil è un preparato a base di olio di cocco (nutriente, rinvigorente), con una combinazione equilibrata di erbe come Maka (ringiovanente, ottimo contro la perdita di capelli, principio di calvizie, alopecia ed incanutimento precoce), Amla (antiossidante, lucidante, ammorbidente, rinforzante nei confronti dei follicoli piliferi e delle radici), Brahmi (antiforfora, rivitalizzante, toccasana per chi soffre di capelli radi o che cadono), Neem (antiforfora, antiprurito, lenitivo, lucidante), Kapoor Kachli (condizionante, volumizzante, antisettico, stimolante nei confronti della crescita dei capelli), Mehendi (refrigerante, rinforzante, antinfiammatorio) ed altre riconosciute come vitali dai testi Ayurvedici. E’ un rimedio efficace per il trattamento del cuoio capelluto che condiziona, nutre e rafforza le radici, arrestando la caduta dei capelli, i quali vengono resi setosi, lisci, lucenti e sani. Quest’olio ha, inoltre, naturali proprietà lenitive e di raffreddamento e, grazie alle erbe scurenti, previene l’ingrigimento precoce dei capelli. Si presenta quindi come un vero elisir di cura e bellezza per la nostra chioma, che va applicato delicatamente sul cuoio capelluto e tenuto in posa preferibilmente per almeno per 10-15 minuti o anche tutta la notte. Per ottenere i migliori risultati va utilizzato due volte a settimana.

INCI: Cocos Nucifera (Coconut Oil), Eclipta Alba (Maka), Emblic Myrobalan (Amla), Herpestis Monniera (Brahmi), Hibiscus Rosa-Sinensis (Jaswand), Azadiachta Indica (Neem), Hendychium Spicatum (Kapoorkachli), Lawsonia Alba (Mehendi), Prunus Amygdalus (Almond), Aloe Barbadensis (Kumari).

La bontà circa la naturalità degli ingredienti sta nel fatto che, a basse temperature ambientali, il prodotto si presenta solido a causa della presenza dell’olio di cocco che, come sapete, al di sotto dei 25°C si solidifica.

heenara hair oil hesh solido

Io per scioglierlo riscaldo la bottiglia nel microonde per pochi secondi oppure la immergo in acqua calda. Per comodità e soprattutto per risparmiare energia elettrica o acqua, ho travasato un pò di prodotto in un barattolino vuoto di crema, da sciogliere al momento. Qui sotto potete vedere l’olio in fase di solidificazione/scioglimento. Mi raccomando quindi, se vedete nella bottiglia delle palline o parti disperse più dense e chiare rispetto al liquido, non significa che il prodotto è andato a male, ma solo che l’olio di cocco si sta solidificando per le basse temperature o sciogliendo per le alte temperature.

hennara hair oil semi liquidoIo faccio un impacco pre-shampoo in genere una volta a settimana, a volte due, da tenere in posa per circa un’ora o più, dipende dalla voglia e tempo che ho. Tenendolo per tutta la notte o molte ore, non ho riscontrato alcuna differenza di risultato. Perciò, anche solo un’oretta è sufficiente a garantirsi i benefici dell’olio che, indipendentemente dal tempo di posa, viene assorbito solo in una determinata quantità. Io mi concentro quasi totalmente sul cuoio capelluto massaggiando per diversi minuti un cucchiaio di olio, per poi indossare una cuffia da doccia e procedere successivamente allo shampoo, meglio se diluito per ottenere un’abbondante schiuma in modo d’asportare tutto l’olio in un unico e facile lavaggio.

I capelli post-impacco sono splendidi: lisci, morbidi, setosi, districati, profumati, lucidissimi e brillanti. Sotto la luce sia artificiale che naturale, sembrano quasi glitterati per quanto brillano, suggerendo l’effetto luccicante della luce solare sull’acqua, come il mare al tramonto. Se i vostri capelli sono in salute (più sani sono più risultati otterrete), vi ritroverete con una chioma irradiata di luce anche quando questa non c’è, infatti, i miei capelli risultanto lucidi e pieni di riflessi anche al chiuso. Su quelli rovinati non conosco la resa del prodotto, ma una prova va assolutamente fatta proprio per capirne il reale potere migliorativo. Per quanto riguarda nello specifico il Telogen Effluvium, non ho riscontrato e non sto riscontrando tutt’ora, alcuna differenza in termini di quantità di capelli caduti rispetto alle stesse fasi precedentemente affrontate e, più in generale, sulla normale caduta quotidiana. Come palliativo anticaduta è risultato su di me inefficace. L’Heenara Hair Oil è però sicuramente per la potenzialità della sua formulazione, un prodotto da usare con constanza durante tutto il periodo dell’anno, o solo in determinati momenti, per tentare di fortificare ed abbellire cute e capelli senza sforzi e spese eccessive, costando questo prodotto la modica cifra di € 4,86. Come ultima nota, non meno importante, ho notato un rinforzamento delle unghie, tant’è che ormai ogni sera prima di andare a dormire, massaggio una goccia d’olio su tutta l’unghia (cuticola compresa), ottenendo grandi soddisfazioni. Le unghie già dopo poche applicazioni sono molto più nutrite, lucide e forti…decisamente più belle e crescono anche più in fretta! Lo consiglio vivamente!

AGGIORNAMENTO: data la formulazione molto intrigante di quest’olio, che si presta ad essere un valido antiossidante, nutriente, ammorbidente, lenitivo e riequilibrante, ho pensato di usarlo oltre che sui capelli ed unghie, anche sulla pelle del viso e corpo. Non ho trovato opinioni in merito a tale uso alternativo nel web e nemmeno l’azienda produttrice ha risposto alla mia richiesta di informazioni circa l’uso sulla pelle, così mi sono data alla sperimentazione, avendo però coscienza di sapere che tutti gli ingredienti sono altamente dermocompatibili oltre che leggeri, risultando adatti all’uso su viso e corpo. Sono felicissima di aver fatto questa prova visto il risultato meraviglioso che ho ottenuto e sto ottenendo giorno per giorno. Poche gocce mescolate alla crema idratante o massaggiate pure direttamente sulla pelle umida, restituiscono una pelle dalla carnagione radiosa, sana e purificata, ringiovanita. Al tatto è estremamente morbida e vellutata come quella dei bambini. Ho notato che i brufoletti sottopelle che avevo sulla parte alta della fronte e sulle tempie sono scomparsi con un paio di applicazioni d’olio puro. Più in generale, la pelle sia del viso che del corpo appare nell’immediatezza d’uso e nel tempo a seguire, molto idratata, luminosa, candida e pulita. Le mie uniche preoccupazioni erano legate alla possibilità di tintura rossastra della pelle, che non è assolutamente avvenuta, quindi vi tranquillizzo nel dire che l’olio non colora la pelle, anzi, semmai la chiarifica e che l’olio potesse rinforzare la peluria del corpo, evento anch’esso scongiurato non avendo notato alcuna differenza, essendo tra l’altro il follicolo del pelo presente sul corpo diverso da quello del capello. In conclusione, potete usare l’Heenara Hair Oil come volete! (Vi suggerisco anche la rimozione del make up, che però non ho testato).

© 2014, silviadgdesign.altervista.org. All rights reserved.

8 Commenti su HESH NATURORICHE: Heenara Hair Oil, olio ayurvedico per capelli splendidi e sani (review)

  1. @Valentina
    Io l’olio lo acquistai su Zenstore.it, ma al momento vedo non essere reperibile sullo shop. Non so su quali altri siti lo puoi trovare perchè non l’ho più acquistato d’allora, quindi non sono aggiornata. Non essendo di Roma non posso aiutarti per i negozi fisici, ma sò che c’era una bioprofumeria chiamata Panda Shop – ecobioroma che vendeva i prodotti della Hesh tra cui l’olio, ma non so se esiste ancora (feci un ordine su loro sito tanti anni fa). Mi dispiace di non poterti essere d’aiuto.

  2. @Francesca
    Ciao Francesca, grazie per la tua testimonianza, sono contenta di sapere che hai trovato un beneficio così importante come il rafforzamento delle radici dei capelli, mi stimoli a continuare ad usarlo regolarmente.
    Per quanto riguarda la tua domanda, l’olio potrebbere creare dei grumi entrando in contatto con la polvere dello shampoo secco, ma senza avversità sui follicoli, i quali vengono occlusi da microparticelle o residui cronici (forfora, dermatite seborroica, croste ecc.). I grumi al massimo possono lasciare prurito sulla cute sensibile perchè potrebbero graffiarla durante il massaggio oppure infastidirla a causa del troppo sporco inglobato su di essa, o ancora, disturbare meccanicamente la distribuzione dell’olio sui capelli. Di per sè l’olio sicuramente fa sempre il suo dovere, dato che ha intrinseco un potere pulente e la polvere immagino sia troppo poca per creare chissà quali pappette occlusive. Se tu non hai il cuoio capelluto particolarmente sensibile potresti farla una prova, anche solo per verificare se si formano grumi e quindi se non ti creano fastidi. Sull’effetto dell’olio puoi però stare sicura…del resto quando lo usi prima dello shampoo i capelli sono sporchi, quindi con la polvere ci sarebbe solo dello sporco in più. Fammi sapere.

  3. Ciao, è da circa un anno che uso questo prodotto acquistato per sbaglio, in quanto volevo un olio che potessi mettere al mare per proteggere i capelli dalla salsedine e raggi solari, appena ho letto la composizione e la funzionalità dell’insieme di questi ingredienti, decisi di usarlo come impacco preshampoo settimanale, sui capelli umidi, applicato sulla radice e le lunghezze, lasciato poi agire almeno 6h, tenendo il tutto al caldo sotto una cuffia da doccia.
    Devo dire che mai acquisto fu più azzeccato di questo, dopo ogni lavaggio i miei capelli risultano morbidissimi, lucidi e profumati, inoltre l’effetto pulito mi dura per parecchio tempo ma, l’effetto sorprendente è stato il rafforzamento dei capelli a distanza da un anno di applicazioni settimanali. I capelli che rimangano tra le dita mentre faccio lo shampoo o mentre asciugo i capelli sono veramente pochi, una bazzecola rispetto a prima.
    Avrei solo un quesito da porre riguardo a quest’olio: a volte mi capita di applicare una shampoo secco (home made), quando non ho tempo di farmi uno shampoo regolare, a tal proposito volevo chiedere, visto che il suddetto shampoo è a base di polveri da applicare sulla radice dei capelli, secondo te, potrei fare il mio solito impacco preshampoo con quest’olio dopo qualche giorno o rischia che si crea una pappetta con i residui delle polveri o peggio ancora, si potrebbero intasare i follicoli del cuoi capelluto, vanificando l’effetto dell’olio sullo stesso? Grazie.

  4. @Elyn’s Grin
    Ciao, mi sono trovata benissimo! Il servizio clienti è molte veloce nel ripondere alle domande ed elaborare l’ordine. In due giorni ho avuto il mio ordine, incluse spedizione e ricezione. Il pacco poi era molto ben imballato, non si è rotto nulla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.