Carissime/i molte di voi alla domanda – “Qual è il primo brand di cosmetici certificati biologici specializzati nella bellezza dei capelli che ti viene in mente?” – sicuramente risponderebbero e bene, la francese K POUR KARITÉ prodotta da Laboratoire Ariland, un laboratorio con più di 25 anni di esperienza nel campo dell’hairstyling e che da altrettanti osserva e studia le abitudini dei consumatori per offrire loro dei prodotti performanti che ne soddisfino i desideri. É nel Laboratoire Ariland che avviene la creazione di una linea in costante evoluzione e definizione, prefissando di volta in volta il raggiungimento di obiettivi qualitativamente ed umanamente più elevati. Ecco che, dal 1989 anno della sua nascita ad oggi, con K Pour Karité passa dall’essere solo specializzata in cosmetici naturali per capelli ad esserlo di cosmetici eco-biologici solidali e lo fa iniziando nel 2009 una collaborazione con UGPPK, un gruppo di cooperative operanti nel Burkina-Faso (paese africano terzo produttore mondiale di Burro di Karité), per favorire lo sviluppo sostenibile e per offrire alle cooperative sociali un ruolo sempre più importante.

K POUR KARITE e UGPPKK Pour Karité con un’anima afro-francese, si prende cura dei capelli con una gamma mirata in particolare ad affrontare l’indebolimento della chioma a causa delle colorazioni e dei trattamenti aggressivi, dell’inquinamento ma anche degli stili di vita stressanti, garantendo al tempo stesso delle soluzioni per donare comfort, morbidezza, protezione e tanto altro alle chiome danneggiate, ma anche a quelle senza problemi per mantenerle sane e belle. Aderisce a standard elevati di sicurezza collaborando con l’ente ECOCERT, oltre ad essere certificata COSMEBIO, proponendo formulazioni al 100% naturali caratterizzate da un’alta concentrazione di ingredienti provenienti da agricoltura biologica e prive di sostanze chimiche/sintetiche.

Come si intuisce dal nome, i cosmetici K Pour Karité contengono come primario ingrediente attivo il prezioso nettare di Karité dalle conosciute proprietà idratanti, nutrienti e rigeneranti, impiegato per far apparire i capelli più forti, lucidi, corposi e facili da pettinare. A questo, vengono addizionati altrettanti preziosi ingredienti come gli oli vegetali di Mandorla dolce, Avocado, Jojoba, Macadamia, Oliva, Sesamo, Girasole e Babassu; gli oli essenziali di Menta, Rosmarino, Cedro, Arancia e Lavanda; Ma anche Argilla ed Aloe Vera.

K POUR KARITE LINEA CAPELLI

In Italia K Pour Karité è distribuita da HPS MILANO, azienda specializzata nella ricerca e distribuzione di cosmetici bio certificati di altissimo livello, grazie alla quale ho potuto testare due prodotti ricevuti in omaggio per una collaborazione con il mio blog. HPS MILANO è il rivenditore ufficiale in Italia oltre che di K Pour Karité anche di Couleur Caramel, Altearah bioL’Atelier des Delices e L’Atelier Homme.

I nuovi compagni dei miei capelli

HPS MILANO - K POUR KARITE Shampoo e cera modellante

I prodotti K Pour Karité sono sicuramente la perfetta soluzione nel cercare di donare un aspetto sano e curato ai capelli danneggiati e stressati, con i loro ricchi attivi che vanno a colmare esteticamente ciò che manca naturalmente al capello. Però, anche chi come me non rientra in questa cerchia può ugualmente trovare nella gamma alcuni aiuti per il mantenimento della loro bellezza. Io ho i capelli con il fusto perfettamente sano e molto sottile, con il cuoio capelluto tendente in modo cronico alla forfora grassa per cause genetiche, il ché significa una chioma che teoricamente non dovrebbe trovare molto giovamento con K Pour Karité, ma così non è. Nella linea sono presenti anche prodotti con funzione purificante ed altri talmente performanti da risultare universali, proprio come sono i due testati da me: la  Cera Modellante e lo Shampoo in crema con Argilla e Karité.

CERA MODELLANTE

HPS MILANO - K POUR KARITE cera modellante

La cera si presenta in un comodo e bellissimo barattolino di latta da 40g decorato con una fantasia etnica d’ispirazione africana, con un prezzo al pubblico di 11,60€ ca. E’ una cera modellante al 100% naturale dall’incantevole e delicato profumo tropicale, utile a realizzare qualsiasi tipo di acconciatura, dalla più semplice quale è quella con le onde alla più elaborata da cerimonia, ma anche per ottenere il classico effetto spettinato o volendo, per dare solo quel tocco di lucidità in più ai capelli e, ancora, tenere a bada una chioma selvaggia o difficile. Con la cera si può in realtà fare ciò che si vuole, la si può usare per l’estetica della chioma così come per la prevenzione dai danni che potrebbe subire a causa dei fattori esterni aggressivi come l’impiego di piastre e ferri roventi, l’inquinamento urbano, l’elettrostaticità, il cloro delle piscine o, visto il periodo estivo in corso, dal mare e dal sole. I capelli sono sempre sotto il mirino di diversi fattori negativi in qualunque stagione, per questo è doveroso trattarli come fossero un bene prezioso esattamente come si fa per la pelle attraverso l’uso di prodotti adeguati, e la cera modellante rientra tra questi. Non solo bellezza ma anche salute. E’ a base di oli vegetali di Ricino, Cocco, Jojoba, Babassu e Karité, uniti alle cere Alba e Carnauba.

HPS MILANO - K POUR KARITE cera modellante texture

Usare la cera è facilissimo grazie alla sua estrema malleabilità: basta prelevarne la quantità desiderata, massaggiarla tra le mani in modo da farla sciogliere con il calore della pelle ed applicarla sui capelli come si necessita. Va sempre passata tra i capelli perfettamente puliti e privi di nodi con il solo uso delle mani e non con il pettine. In genere viene sconsigliato l’uso sui capelli fini per evitare di appensantirli, ma in realtà ciò non è vero poichè con una giusta acconciatura i capelli fini possono acquisire volume e corposità, sembrando così più grossi e forti. Tutto dipende dall’uso finale che si vuole dare alla cera e dalla propria quantità di capelli (meno capelli meno prodotto). La cera modellante di K Pour Karité non è assolutamente un composto molto pesante o unto così come si potrebbe dedurre dalla ricchezza formulativa né appicoso, ma ha un’anima abbastanza “leggera” se confrontata alla comuni cere, tanto da renderla utilizzabile su ogni tipo di capello appunto.

Hairstayling Cira Coiffante di K Pour Karite

Per modellare la pettinatura la si può usare sul capello asciutto, se invece si desidera ottenere un effetto lisciante oppure una maggiore durata della piega, la si deve passare sui capelli umidi con un movimento dall’alto verso il basso. Può risultare utilissima anche solo per fissare quegli antiestetici ciuffetti più corti o spezzati che sfuggono dall’elastico quando si raccolgono i capelli nella coda di cavallo o nello chignon, ma anche per neutralizzare l’elettricità statica che si forma in caso di aria secca o per aver risciacquato lo shampoo con acqua molto calda. Sono proprio questi due ultimi scopi a farmi usare maggiormente e con grande soddisfazione la cera, infatti, a causa del caldo estivo riesco solo a portare i capelli raccolti e avendoli scalati ci sono sempre molti ciuffetti che svolazzano antipaticamente qua e là, soprattutto se sono pure elettrici; una piccolissima quantità di prodotto mi permette di uniformare in pochi secondi tutta la capigliatura in un perfetto raccolto, senza dovermi più preoccupare di sentirmi solleticare il viso né di ritrovarmi con un aspetto sciatto. Non servirà più la lacca, un gel fissante o altro, solo un pò di cera là dove serve e che può essere benissimo portata nella propria borsetta sfruttandone il packaging da taschino…una cire-à-porter. Mi sono anche divertita, per non dire obbligata, a fare qualche acconciatura per rimediare alle forme insensate che ogni tanto i miei capelli assumono di loro spontanea volontà o perchè tenuti legati e, nonostante non sia assolutamente pratica di hairstyling, i risultati sono stati per me più che soddisfacenti (vedi foto in alto). Un fattore positivo da non sottovalutare, è la facilità della sua totale rimozione mediante un semplice shampoo, magari con quello della stessa linea.

K POUR KARITE Cire Coiffante gli usi alternativi

A rendere i cosmetici naturali migliori di quelli tradizionali, è la loro poliedricità. Le composizioni generalmente raffigurano una cesta mista di burri, oli vegetali ed essenziali, estratti, cere, argille, farine, semi…ingredienti ai quali si possono attribuire diverse funzioni per diversi scopi. Lo stesso vale per la Cera Modellante di K Pour Karité con il suo mix di cere ed oli vegetali, utile non solo per i capelli. Con una formulazione così, sono tanti gli usi alternativi che si possono trovare:

  • Protezione e riparazione labbra: la cera modellante è anche una cera labbra. Il primo uso che mi è venuto in mente osservando la formulazione della cera, è stato quello per le labbra con funzione protettiva e curativa. La cera ha tutto ciò che occorre per formare una barriera protettiva contro gli agenti esterni e tutto ciò che occorre per riparare i danni da essi causati. Appena la si spalma sulle labbra si avverte subito quel senso di patina pesante super confortante, nutriente e protettiva, capace di dare sollievo e rimedio alle screpolature, pellicine e taglietti. Se la si porta al mare o in piscina per proteggere i capelli, suggerisco di metterne un bel pò anche sulle labbra.
  • Struccaggio: la cera modellante è anche uno struccante solido. Una volta sciolta, si trasforma in un composto oleoso dall’eccezionale potere struccante. Sono le sostanze grasse a far sciogliere, quindi eliminare, tutto lo sporco e il make up anche più ostinato, soprattutto nella zona perioculare, e la cera ne è decisamente ricca. Io l’ho trovata meravigliosa per struccare gli occhi e le labbra semplicemente massaggiandone un pò sopra la parte desiderata, da asportare poi con un dischetto di cotone. In pratica, è lo stesso procedimento richiesto per lo struccaggio mediante l’olio di cocco quando questo è solido.
  • Benessere unghie e cuticole: la cera modellante è anche un rinforzante unghie ed un ammorbidente cuticole. Dopo ogni uso della cera sui capelli, mi ritrovavo sempre con delle unghie belle lucide e il loro contorno ammorbidito, tanto che ho preso il vizio di massaggiarne un pò su tutta l’unghia come si fa con i prodotti specifici a tale scopo. La cera nutre ed ammorbidisce le cuticole dure e secche mentre lucida e rinforza l’unghia, facendo apparire immediatamente tutto più sano e curato. Nella formulazione è presente come primo ingrediente l’olio di ricino, consigliatissimo proprio come rinforzante per le unghie oltre che per le ciglia e i capelli.
  • Protezione dalle macchie di tinta: la cera modellante è anche una protezione per la pelle contro le macchie da tinte, henné o erbe tintorie. Dato che avevo in programma di farmi una tinta casalinga (io uso la Color Lucens di Villa Lodola) ho pensato di proteggere la pelle della fronte e delle orecchie anziché con la solita crema, spalmando un bel pò di cera modellante. Decisione azzeccata poichè la tinta non mi ha lasciato nemmeno una macchia sulle zone coperte di cera. Tra l’altro, in virtù del suo potere struccante e detergente, è comunque possibile impiegarla proprio per eliminare le eventuali tracce residue di tinta.

Non solo capelli quindi. Con un briciolo di ingegno e di curiosità, si può traformare un prodotto naturale in tanti altri prodotti. Se la Cera Modellante di K Pour Karité non dovesse rispondere alle proprie aspettative circa il suo uso primario, la si può riciclare egregiamente in altri modi.

SHAMPOO IN CREMA CON ARGILLA E KARITÉ

HPS MILANO - K POUR KARITE Shampoo crema Argilla e Karite

Attualmente la gamma K Pour Karité comprende un solo shampoo adatto a tutti i tipi di capelli, confezionato in tubo da 200g con un prezzo al pubblico di 11,90 ca. Non è il classico shampoo liquido, bensì una morbida e profumata crema  di colore avorio capace di inibire lo sgrassamento senza controllo e di proteggere la cute ed il capello durante il lavaggio, grazie all’azione nutriente ed idratante donata dall’oleina di Karité, dall’olio di Macadamia, dall’olio di Semi di Girasole e dall’Aloe Vera. Oltre a proteggere, lo shampoo purifica e regola la produzione sebacea attraverso la Bentonite (Argilla), un eccellente rimineralizzante di magnesio, calcio, sodio, potassio e ferro principalmente, ma anche antiossidante poiché capace di legarsi ai radicali liberi responsabili dell’invecchiamento, svolgendo infine un’azione cicatrizzante e disinfettante utile alla rigenerazione cutanea. Non è solo però la Bentonite a giocare un importante ruolo nella purificazione, ma ci sono in formulazione anche l’acido lattico con proprietà esfoliante, regolatore del PH e condizionante, unito al sale marino che volumizza e definisce. Non solo Argilla e Karité quindi.

Allo Shampoo bisogna approcciarsi con una certa dose di sicurezza e determinazione, che io ho raggiunto dopo diversi utilizzi di rodaggio e confidenza. La sua consistenza in crema va studiata e poi capita su di sé, prima di poterne apprezzare la qualità di resa estetica sulla chioma. Si deve capire quanto usarne, se massaggiarlo o strofinarlo sul cuoio capelluto, se tenerlo in posa per alcuni minuti oppure risciacquarlo subito. Se non si è muniti di un’iniziale pazienza e voglia di conoscenza del prodotto, meglio lasciarlo perdere, così come se si prova un’antipatia insuperabile verso i detergenti cremosi. Io stessa non sono un’amante di queste consistenze alternative alla comune soluzione liquida proprio perchè necessitano di un’impegno che io non voglio impiegare. Per me la detersione deve essere un momento di liberazione, facile e senza pensieri, liberazione che può darmi solo un detergente liquido e tanto schiumoso. Ho dato una chance allo Shampoo in crema con Argilla e Karité perchè ogni tanto cambiare piace anche a me.

K POUR KARITE shampoo argilla texture

Sui miei capelli sani ovvero integri, morbidi e lucidi, ma con il cuoio capelluto tendente a soffrire di forfora grassa in modo cronico per genetica, lo shampoo si è rivelato affine alle mie esigenze di pulizia dopo aver capito come impegarlo. Per me, dopo aver agitato bene il tubo in modo da amalgamare al meglio il composto, una noce di prodotto ben lavorata tra le mani con un pò d’acqua in modo da creare già una leggera emulsione schiumosa da massaggiare poi per alcuni minuti sulla chioma grondante, è il modo per eseguire una perfetta pulizia dal sebo e dalle varie impurità. Io ho trovato come fattore determinante per la buona riuscita, avere i capelli letteralmente zuppi d’acqua, più sono bagnati meglio si lavora e distribuisce la crema. Durante il massaggio si avverte una piacevole sensazione di morbidezza che anticipa quella ancora migliore che rimarrà sui capelli. Sicuramente coloro che hanno il cruccio dei nodi e della cresposità troveranno giovamento da questa morbidezza che in qualche misura effettua un’azione condizionante simile a quella data da un valido balsamo, anche se ovviamente con minore intensità. Lo shampoo-crema si sciacqua con facilità esattamente come uno liquido e, se occorre, già sotto la doccia è possibile pettinare i capelli bagnati poichè saranno districati. Il risultato finale? Capelli puliti a fondo e leggeri, morbidi e definiti, docili al pettine e delicatamente profumati. Non ho però riscontrato l’effetto volumizzante che mi aspettavo, sempre gradito ai miei capelli molto fini. Un fattore positivo dello shampoo di non poca importanza, è la sua leggera profumazione vanigliata che ne rende più amabile l’uso e che, tra l’altro, rimane sui capelli asciutti per diversi minuti. Anche sulla profumazione devo fare un accenno curioso: alle primissime annusate di prodotto, le note più che vanigliate era molto simili a quelle dello spumante (forse per il caldo o perchè non agitato). Ammetto che l’idea di lavarmi con uno shampoo al profumo di spumante mi intrigava parecchio, ogni shampoo sarebbe stato un brindisi per me, ma la sensuale e dolce nota della vaniglia ha ben consolato questa mia voglia rimasta insoddisfatta.

E la forfora? Fin’ora, dopo molti usi, non si è ancora ripresentata così come non si è presentato prurito o altro inestetismo ad essa collegato. Suppongo perciò che lo Shampoo in crema con Argilla e Karité sia davvero affine ad ogni tipo di capello, da quello secco a quello grasso, grazie ai suoi ingredienti performanti e al suo delicato sistema lavante, due fattori questi ultimi che ne consentono l’uso anche quotidiano.

Ma non è finita qui. La mia curiosità mista alla spossatezza estiva, mi porta spesso e volentieri ad utilizzare (quando mi è possibile) un prodotto multiuso sotto la doccia e così, suggestionata dalla texture cremosa dello shampoo e quindi dalla sua maggiore azione idratante ed addolcente rispetto alla più comune liquida, ho testato lo shampoo come detergente viso e corpo da usare appunto sotto la doccia nelle giornate più sfiancanti. Il risultato? Pelle molto pulita, tonica, liscia, fresca e lievemente profumata, senza accenni di secchezza né di irritazione. Certo, è stato questo un uso secondario sporadico che non mi permette di attribuire allo shampoo anche un’anima da latte detergente e da docciaschiuma, però in riferimento ad un uso occasionale o di emergenza male non fa.

 


Per maggiori informazioni sulle referenze in oggetto e su tutta la gamma K Pour Karité contattare il distributore italiano HPS MILANO presso:

Sito: http://www.hpsmilano.it/
Facebook: https://www.facebook.com/hps.milano
E-mail: [email protected]
Telefono: 02-92010308

© 2015, silviadgdesign.altervista.org. All rights reserved.

2 Commenti su K POUR KARITÉ: Cera Modellante + Shampoo all’Argilla e Karitè, per una chioma morbida e domata

  1. Ciao, sono intenzionata a regalare la cera al mio ragazzo, ma ho paura che abbia un profumo troppo femminile. Me la consigli? Rimane molto sui capelli?
    Grazie,
    Sara

  2. @Sara
    Ciao Sara, il profumo della cera è leggermente vanigliato, quindi femminile, però non è forte né stucchevole e non dura molto a lungo sui capelli, io dopo una decina di minuti non lo sento più. Per un ragazzo non la consiglio, perchè per tutto il tempo dell’applicazione il profumo si sente ed è appunto femminile, e a lungo andare potrebbe stufarlo. Se a lui però non danno fastidio le profumazioni dolci e nello specifico vanigliate, allora puoi regarargliela, altrimenti no. Considera che tutta la linea K Pour karitè è stata pensata per la donna, quindi anche per il suo olfatto. Spero di esserti stata utile
    Silvia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.