Carissime/i afflitte dall’annientabile nemico della cellulite, voglio proporvi non una soluzione (ad oggi ancora inesistente), ma un piccolo aiuto esterno per cercare di attenuare i sintomi estetici di questo tormento radicato nei nostri tessuti. Sto parlando dell’Olio anticellulite alle 10 erbe della Khadi, azienda tedesca produttrice di cosmetici naturali formulati seguendo i principi dell’antica medicina tradizionale indiana Ayurveda e certificati BDIH.

KHADI 10 karuter cellulite ol - olio anticellulite 10 erbe

Descrizione: l´olio anticellulite alle 10 erbe Khadi è stato appositamente formulato per stimolare il metabolismo nei diversi strati della pelle e per sciogliere il grasso in eccesso ed eliminare le tossine. Tutte le erbe usate in combinazione per creare questo olio aiutano nel generare calore per la corretta circolazione del sangue nelle zone colpite dalla cellulite. Le erbe, in combinazione con il massaggio regolare, aiutano anche a riattivare il sistema linfatico, così grasso e tossine possono essere rimossi. L´olio di senape aiuta a disintossicare, mentre l’olio di sesamo aiuta le erbe ad essere assorbite in profondità nelle cellule. Nagarmotha attiva il metabolismo cellulare e scioglie il grasso. Vacha stimola i nervi e Trikatu causa la sudorazione, aiutando la pelle a scaricare le tossine e i grassi. Manjistha aiuta a regolare il sistema linfatico pigro. Alcune erbe, come curcuma e Ajwain, sono potenti detergenti. La cannella aiuta le erbe ad agire negli strati più profondi della pelle, mentre l’olio d’aglio migliora la circolazione sanguigna. Questo olio anticellulite non si limita a modificare la struttura della pelle, ma influisce anche sull’aspetto e sulla carnagione. L´olio di zafferano aiuta a ripristinare il normale colore della pelle. Gli oli essenziali aiutano a combattere la cellulite, come il limone e l’arancio, che, insieme al rosmarino e al patchouli, aumentano l´effetto dell´olio alle 10 erbe Khadi. Per uso esterno. Non usare per il viso. Non utilizzare sulla cute lesa. Questo prodotto è certificato BDIH.

INCI: Brassica Juncea · Sesamum Indicum · Cyperus Scariosus · Acorus Calamus · Piper Nigrum · Zingiber Officinalis · Citrus Medica Limonum Peel Oil · Piper Longum · Curcuma Longa · Cinnamomum Cassia Extract · Carum Copticum · Crocus Sativus · Eugenio Caryophyllus · Rubia Cordifolia · Citrus Aurantium Dulcis Peel Oil · Rosmarinus Officinalis Oil · Pogostemon Cablin

Prezzo: 13,99 euro

Contenuto: 210 ml

Acquistato su: http://www.ecco-verde.it/

Partendo dalla verità oggettiva che nessun cosmetico risolve il problema della cellulite e dei suoi inestetismi, quest’olio si rivela un valido palliativo anticellulite se inteso solo nell’ottica di favorire il drenaggio dei liquidi e lo sgonfiamento dei tessuti, in più, ha un ottimo rapporto qualità-formato-prezzo che me lo fa preferire alla maggioranza dei prodotti concorrenti presenti sul mercato.

Lo uso principalmente per stimolare la circolazione sanguigna e per diminuire la ritenzione idrica attraverso il massaggio meccanico. Ne basta davvero poco per farsi un lungo e profondo massaggio, fondamentale quanto decisivo a questi scopi. Essendo un olio, deve essere distribuito necessariamente sulla pelle umida, ancor meglio se detersa e con i pori aperti, per essere ben assorbito e per evitare di seccarla con l’uso continuativo (olio elimina olio), a volte però alla sera, io procedo all’uso anche sulla pelle asciutta in quanto non lascia residui untuosi e si assorbe in poco tempo. L’uso che ne faccio in forma pura è raro, infatti, per quasi la totalità delle applicazioni, preferisco mescolarlo alla crema corpo del momento, che in questo caso è la Crema Rassodante Florè dell’Argital, per ottenere un efficace mix rassodante ed anticellulite e, più in generale, assicurarmi l’idratazione di cui necessità la pelle, soprattutto se l’uso dell’olio deve essere quotidiano per ottenere il risultato cercato.

L’odore per me non è affatto gradevole, è un mix di erbe ed agrumi non ben riuscito, ma comunque sopportabile. La pelle trattata con l’olio usato puro, ancor di più se in abbinamento ad una crema idratante o con azioni specifiche, diviene morbida, idratata, compatta e tonica. Il risultato più convincente che mi fa promuovere questo prodotto è quello di un visibile effetto drenante e sgonfiante sulle gambe, dovuto primariamento al miglioramento della microcircolazione e, secondariamente, allo stimolo del drenaggio dei liquidi. Risultati conseguenti al benefico massaggio meccanico che causa una piacevole sensazione di calore, non termogenica quindi non fastidiosa e, ovviamente, alle proprietà degli ingredienti stessi. Sia chiaro però che l’effetto snellente ottenuto non è nulla di eccezionale o sorprendente, ma certamente molto apprezzabile. Quest’olio è l’unico che a lungo andare non mi secca la pelle, probabilmente perchè non costituito da soli oli ma anche da erbe che contribuiscono ad evitarne la disidratazione. Del resto, un motivo per il quale l’ho scelto è la novità, per quanto mi riguarda, della formulazione comprensiva di alcuni ingredienti tipicamente usati nell’ayurvedica indiana che non si trovano nei comuni anticellulite, composti in genere da sostanze più conosciute come centella, fucus, betulla ecc. Quando non lo uso la differenza la noto, perciò, per avere un miglioramento costante bisogna usate l’olio in modo altrettanto costante. Promosso non come soluzione, ma come aiutante in una lotta persa in partenza.

© 2012 – 2015, silviadgdesign.altervista.org. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.