RASAYANA BIOCOSMESI: Shampoo Purificante alle piante erboristiche ed ayurvediche

by

Tra i più recenti brand di cosmetici ecobiologici immessi sul mercato c’è l’italiano Rasayana Biocosmesi, i cui prodotti sono concepiti come terapie ringiovanenti per garantire lunga vita alla pelle e ai capelli, ispirandosi per le proprie formulazioni alla filosofia Ayurveda appartenente alla cultura tradizionale dell’India alla cui base vi sono componenti vegetali strettamente legati alla spiritualità, alla psiche e al misticismo individuale, ma fusa con quella classica occidentale fatta di erbe e piante europee soprattutto del Mediterraneo. Rasayana è lo sposalizio tra Oriente ed Occidente la cui parte attiva si concentra nell’azione antinvecchiamento. Gli ingredienti riguardanti l’area ayurvedica sono rappresentati dagli estratti di: Amla, Bhringraj, Sandalo, Aloe Vera, Fieno Greco, Neem e Sesamo; gli ingredienti erboristici più occidentali invece sono rappresentati da: Argan, Camomilla, Eucalipto, Jojoba, Karité, Oliva, Salvia, Rosmarino e Tea Tree. A completare il connubio ci sono gli attivi cosmetici quali l’Acido Ialuronico, il Pantenolo, il Piroctone e la Vitamina E.

Il primo prodotto con il quale sono entrata in contatto con questo sposalizio è uno shampoo, precisamente lo “Shampoo Purificante per capelli grassi e con Forfora” (260ml – 9,90€) acquistato sulla bioprofumeria&erboristeria online Valeryana. La gamma attuale si completa per quanto riguarda l’hair-care con un secondo shampoo di tipo Ristrutturante per capelli secchi o sfibrati e di un Balsamo Districante per tutti i tipi di capelli, mentre per la face-care la linea è composta da tre idratanti antiage di cui un Siero e due Creme, una prima crema specifica per la pelle mista e grassa ed una seconda per quella normale e secca. Per quanto riguarda il corpo non ci sono referenze. I prodotti Rasayana sono certificati ICEA, Vegan, Made in Italy e testati al Nickel.

Le capacità deforforanti e seborequilibranti dello shampoo sono affidate ad un pool di attivi utili ad eliminare le scaglie di forfora e l’eccesso di sebo promettendone anche la prevenzione, composto da acque floreali di Rosmarino e Salvia messe in sinergia con gli oli essenziali di Tea Tree e Lavanda, con l’olio di Neem e il Piroctone. In più, per offrire anche una piacevole sensazione di freschezza sui pruriti e rossori è stato scelto l’Eucalipto. Lo shampoo però oltre ad agire nei confronti della problematica principale dell’iperseborrea, offre una secondaria azione spesso associata a questo disturbo che soffoca ed indebolisce la cute e i bulbi piliferi, che è quella rinforzante, affidata alla presenza di Amla e Bhringraj, due piante tipicamente rinforzanti per l’appunto, ricchissime di antiossidanti naturali che contribuiscono a rendere la chioma più forte, morbida e lucida, ma soprattutto a prevenire e contrastare l’incanutimento e la perdita dei capelli.

Il pool di attivi purificanti effettivamente funziona molto bene sul cuoio capelluto ad ogni lavaggio, lasciandolo nell’immediato pulito a fondo, leggero e libero di respirare, senza però venir seccato né irritato grazie al delicato complesso detergente di derivazione naturale che va anche a creare un’abbondante e soffice schiuma di facile distribuzione su cute e lunghezze. Non occorre un secondo lavaggio. La forfora e il sebo esistente, così come eventuali pruriti o altri fastidi che posso essere ad esempio le crosticine da grattamento, vengono eliminati con una sola passata di shampoo (che io uso diluito) resa tra l’altro molto piacevole dalla sua profumazione di erbe fresche nella quale spicca su tutte la salvia. Capelli quindi puliti e leggeri, privi di nodi o increspamenti, ma nulla di più. Se nello shampoo ho trovato conferma della sua potenzialità purificante essendo capace di svolgere sul momento le sue funzioni nei confronti di forfora e grasso, non posso dire altrettanto riguardo all’effetto rinforzante né di particolare abbellimento estetico della chioma, chioma dalla quale ho continuato a perdere la solita quantità di capelli sia durante il suo lavaggio che da asciutti, e dalla quale non ho visto trasparire chissà quale rinnovata o superiore morbidezza e lucidità. I miei capelli sono rimasti quelli di sempre, quelli che mi ritrovo quando li lavo con un qualunque buono shampoo. Per il prezzo che ha e per la sua presentazione, mi aspettavo performance maggiori…un pò più di volume, un pò più di bellezza, ma così non è stato. Anche per quanto concerne il mantenimento della pulizia nei giorni successivi allo shampoo non ho riscontrato allungamenti nelle tempistiche, continuando i capelli a diventare sporchi nella stessa maniera e più o meno nei soliti tempi, anzi, alcune volte mi pare che i capelli si sporchino con più velocità per la poca efficacia preventiva dello shampoo tanto da doverli lavare a giorni alterni, quando magari con altri posso aspettare decentemente 3 giorni. Nel complesso, il prodotto vale meno del prezzo con il quale è venduto di 10,00€ ca., io lo avrei pagato al massimo la metà, e di sicuro non lo riacquisterei né lo consiglierei a chi come me ha tali problematiche di tipo genetico o divenute croniche nel tempo.

INCI: Aqua [Water], Rosmarinus Officinalis (Rosemary) Leaf Water (*), Salvia Officinalis (Sage) Leaf Water (*), Sodium Lauroyl Sarcosinate, Sodium Cocoamphoacetate, Polyglyceryl-4 Caprate, Cocamidopropyl Betaine, Betaine, Glycerin, Piroctone Olamine, Emblica Officinalis Fruit Extract, Melaleuca Alternifolia (Tea Tree) Leaf Oil (*), Lavandula Angustifolia Herb Oil (*), Ethyl Lauroyl Arginate HCl, Melia Azadirachta Seed Oil (*), Eucalyptus Globulus Leaf Oil (*), Citric Acid, Phenoxyethanol, Sodium Benzoate, Sodium Dehydroacetate, Ethylhexylglycerin, Sodium Phytate, Potassium Sorbate, Benzyl Alcohol, Linalool.
* Da Agricoltura Biologica / From Organic Agriculture.

© 2017, silviadgdesign.altervista.org. All rights reserved.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.

Translate »