Carissime/i come avrete imparato attraverso le mie esperienze cosmetiche, le pelli adulte sensibili o reattive possono essere trattate efficacemente con i prodotti formulati per i più piccoli. Le linee baby, generalmente, si avvalgono di caratteristiche peculiari che le rendono iperdelicate e di cui le pelli più fragili ed esigenti vanno alla ricerca, come l’assenza di alcool, profumo, oli essenziali ed altri componenti che potrebbero scatenate con maggior frequenza reazioni avverse. Sempre generalmente, queste formule hanno una base lavante composta da tensioattivi naturali tra i meno aggressivi e vengono arricchite da agenti emollienti, lenitivi, calmanti ed idratanti, con lo scopo di creare un prodotto altamente rispettoso e compatibile con la pelle dei piccoli, ma anche di quella degli adulti che può essere ad essa paragonata per le sue problematiche ed esigenze di cura.

Di solito però, l’adulto che sceglie per se stesso un prodotto per i piccoli, lo fa semplicemente perchè vuole un prodotto non aggressivo, non sgrassante e non irritante, soprattutto se il suo uso sarebbe quotidiano come accade per i detergenti viso e corpo, ed è proprio dei prodotti per la detersione del corpo che vi parlerò in questo articolo. Precisamente dei due detergenti che compongono la linea del marchio italiano NATURA BELLA BABY di Pierpaoli – Divisione Eco Bio, linea che nel suo completo è provvista anche di una crema per il cambio del pannolino ed una crema idratante. E’ facilmente reperibile in molte catene di supermercati, discount e bioprofumerie, io ad esempio l’ho acquistata all’Eurospin e si inserisce in una fascia di prezzo bassa. La Linea Baby di Pierpaoli è testata dermatologicamente su pelli sensibili, testata per il contenuto di nichel, cromo e cobalto, è priva di allergeni, parabeni, fenossietanolo, saponi alcalini, alcool, coloranti, SLES, PEG e si avvale della certificazione ICEA.

BAGNO DELICATO CORPO E CAPELLI 250ml e DETERGENTE DELICATO MANI, SEDERINO 300ml

Natura Bella Baby di Pierpaoli - bagno delicato e detergente delicato

Questi due detergenti rappresentano pressocché lo stesso identico prodotto, avendo una formulazione quasi identica che si differenzia solo per alcuni medesimi ingredienti spostati nell’ INCI. Anche il prezzo di ca. 4,00€ cad. e la profumazione di pulito, fresca e talcata, mettono sotto la stessa luce i due prodotti. Per essere pignoli, la versione Bagno Delicato odora di talco ed ha un quantitativo inferiore alla versione Detergente Delicato, la cui base talcata vira verso una nota olfattiva più pungente. Le loro performance tecniche e di resa sulla pelle sono uguali anch’esse, quindi la scelta è orientabile se non alla profumazione alla casualità o disponibilità in negozio. Sono prodotti molto semplici, senza fronzoli e pretese, la cui unica ragione d’essere è quella di pulire delicatamente la pelle. Sono caratterizzati nella formulazione dalla presenza dell’estratto di Avena Sativa da agricoltura biologica che, insieme alla glicerina e alle proteine del riso, attribuisce proprietà emollienti, lenitive e calmanti. Di entrambi, adoro che creino un’abbondante e soffice schiuma con poco prodotto, cosa per me fondamentale per sentirmi pulita davvero e che lascino la pelle fresca e liscia. L’ho impiegati indistintamente ed alternativamente un pò per tutto, per il viso, mani, corpo e igiene intima (non per i capelli avendo la cute con forfora grassa), riscontrando sempre la stessa soddisfazione per una pulizia rispettosa ed efficace, senza avermi creato un solo episodio di secchezza o irritazione. Considerando il prezzo e la facile reperibilità, possono rappresentare la risposta giusta per chi cerca detergenti semplici e delicati, aggiungerei anche multiuso, per non andare a disturbare una pelle di natura sensibile o che sta affrontando un periodo problematico, oltre che ovviamente da destinare alla cura dei più piccoli.

© 2015, silviadgdesign.altervista.org. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.