alpiflora-Petits Trésors logoCarissime/i con questo articolo voglio continuare ad esporre e sostenere la qualità della cosmetica naturale italiana attraverso una linea di prodotti della Valle d’Aosta, la cui validità formulativa sboccia da un pool di erbe officinali della stessa Valle (Stella Alpina, Timo, Menta, Salvia, Rosmarino, Lavanda, Arnica, Achillea, Piantaggine, lperico, Malva e Calendula) coltivate direttamente sul territorio nel pieno rispetto dell’ambiente circostante e senza l’utilizzo di pesticidi e fertilizzanti chimici, oltre alla scelta di non utilizzare ingredienti non compatibili con la salute della nostra pelle, come gli oli minerali, paraffine o derivati del petrolio, saponi aggressivi, profumi artificiali e colorazioni artificiali.

Sto parlando della linea cosmetica Petits Trésors prodotta dall’azienda Alpiflora di Ivano e Davide Favre, la cui filosofia si basa sul rispetto dei ritmi della natura e sulla saggezza delle tradizioni delle antiche arti curative, per garantire la massima dermocompatibilità dei propri prodotti con la cute di tutto il viso, corpo e capelli.

Al cuore delle formulazione vi è la Stella Alpina, considerata la regina delle Alpi, contenuta in alte percentuali in quasi tutti i prodotti che, attraverso la grande quantità di sostanze antiossidanti in essa contenute, è in grado di contrastare l’azione dannosa dei radicali liberi (una delle principali cause di invecchiamento precoce della pelle) garantendo al tempo stesso un importante potere rigenerativo e protettivo.

Tale pianta, insieme a tutte le altre materie prime utilizzate, subisce un trattamento di lavorazione esclusivamente naturale, come l’essiccazione in ambienti non soleggiati oppure la distillazione in corrente di vapore, assicurando altissima qualità e purezza.

Per questi plurimi fattori, Alpiflora è stata scelta da diverse Spa, Hotel, centri termali e benessere, per prendersi cura della pelle dei propri clienti.

Grazie alla disponibilità e gentilizza da parte dell’azienda ad effetturare una collaborazione con il mio blog, ho potuto testare una campionatura di alcuni prodotti ricevuta in omaggio a scopo conoscitivo, per comprendere e far assaporare alla mia pelle la qualità della vegetazione valdostana.

alpiflora campionatura

Sapone dalla consistenza gellosa caratterizzata da un’intensa e freschissima profumazione, scaturita dagli oli essenziali di Rosmarino, Timo e Salvia. Crea una bella schiuma particolarmente cremosa e morbida in grado di lasciare le mani pulite, fresche, liscie e non secche. Ottimo come sapone quotidiano, consigliatissimo a chi si lava le mani molte volte al giorno o le ha particolarmente delicate, in virtù della presenza di una base lavante delicata ed estratti emollienti, lenitivi ed antiossidanti di Malva, Calendula e Stella Alpina.

Questo Shampoo Doccia dalla fresca profumazione erbacea in cui spicca la nota della menta, l’ho utilizzato principalmente come shampoo. Una piccola noce di prodotto è sufficiente a creare un’abbondante e morbida schiuma in grado di detergere perfettamente in una sola passata tutta la chioma senza creare nodi o grovigli e per questo, in considerazione anche dell’effetto finale, non necessita dell’uso del balsamo. I capelli lavati sono bellissimi: purificati, leggeri, molto morbidi, setosi e soprattutto voluminosi. La cute, sia del cuoio capelluto che dell’attaccatura dei capelli, non viene seccata nè lasciata con la sensazione di prurito, in quanto, nella formulazione, vi sono detergenti delicati e dermocompatibili, uniti agli estratti di Piantaggine, Achillea e Malva, dalle proprietà lenitive, disarrossanti ed addolcenti. Io soffro di cute con forfora grassa e questo prodotto, pur non essendo specifico per il trattamento di questa problematica, è riuscito a mantenerla sotto controllo assicurandomi capelli puliti fino a tre giorni consecutivi, grazie agli oli essenziali di rosmarino e menta, dagli effetti purificanti, rinfrescanti e stimolanti.

La consistenza di questo scrub è abbastanza liquida e con molti microgranuli esfolianti, sottolineata da un’intensa e balsamica nota mentolata che ne avvalora l’effetto purificante. Io non amo molto gli scrub a causa dell’irritabilità della mia pelle. E’ difficile per me trovare un prodotto per la pulizia profonda di questa tipologia che sia al contempo efficace e delicato dato che, la maggior parte di essi, punta tutto sulla grandezza e durezza dei granuli per ottenere una buona esfoliazione meccanica, a discapito però del rispetto della pelle. Per questo motivo ne faccio uso raramente durante l’anno. Lo Scrub Corpo Alpiflora invece non fa parte di questa fazione. Risulta sulla pelle asciutta (e ancor di più su quella bagnata) estremamente delicato. I granuli non graffiano la pelle, né l’arrossano, né la indolenziscono. Lo stesso vale per le mani. Sembra banale dirlo, ma quante volte capita che massaggiando uno scrub ci si ritrova con le mani dolenti, se non del tutto addormentate? A me è capitato quasi sempre proprio per l’aggressività e durezza del prodotto stesso. Questo scrub non crea alcun tipo di fastidio od effetto indesiderato sul corpo, infatti, grazie alla presenza di ingredienti emollienti, lenitivi, rinfrescanti e riepitelizzanti come l’Estratto di Calendula, Malva, Piantaggine e Menta, uniti all’antiossidante ed idratante Stella Alpina, rende la pelle del corpo estremamente morbida, liscia come seta, compatta, fresca ed idratata (si può omettere l’uso della crema idratante), permettendo agli eventuali successivi cosmetici, un migliore assorbimento e resa. Davvero un validissimo prodotto per tutti i tipi di pelli, anche le più sensibili.

Crema idratante validissima e particolare. La sua consistenza è molto liquida, sembra vero e proprio latte dal quasi impercettibile profumo di lavanda. Si stende ed assorbe rapidamente per la gioia delle più pigre e frettolose, lasciando la pelle incredibilmente idratata come se si fosse usato un burro nutriente, levigata, morbida e lenita, grazie agli estratti glicerici di Stella Alpina, Piantaggine ed Iperico, insieme all’olio di calendula. Una pelle a prova di carezza. Ciò che mi ha piacevolmente stupito è la contraddizione tra una texture leggerissima ed una resa estetica e curativa particolarmente ricca. Anche con questo prodotto non ho riscontrato effetti indesiderati. Lo consiglio a tutti i tipi di pelli, specialmente secche e molte secche, da usare in qualunque periodo dell’anno. Semplicemente meravigliosa!

Crema dalla consinstenza corposa e dalla profumazione neutra. Tale fattore la rende perfetta per tutte quelle pelli particolarmente sensibili agli odori, in particolare per quanto riguarda la delicata zona del viso. Grazie al suo alto potere idratante, una piccolissima quantità di prodotto risulta sufficiente a trattare l’intero viso e collo, assorbendosi rapidamente senza creare la scia bianca tipica dei prodotti naturali e donando alla pelle un’intensa sensazione di comfort. Quella sensazione tipica delle pelli equilibrate, sane. I piccoli squilibri dermatologici come i rossori, secchezze o irritazioni riconducibili ad una pelle irritabile e reattiva come la mia, svaniscono sin dalla prima applicazione a livello sensorio, per poi sparire del tutto con l’uso costante lasciando il viso morbido, rigenerato e radioso. Tutto ciò, grazie alle proprietà antiossidanti e protettive dell’estratto di Stella Alpina, unite a quelle lenitive ed emollienti degli estratti di Malva, Calendula e dell’Olio di Borragine, ricco di acidi grassi polinsaturi. La crema, pur avendo una texture densa e molto idratante, non è assolutamente pesante, grassa né untuosa. La pelle non viene occlusa ma lasciata libera di respirare. Certamente le pelli più secche ed esigenti la ameranno di più di una pelle mista, grassa o non bisognosa di elevato nutrimento, alle quali però non dovrebbe creare problemi di lucidità o sebo in eccesso. Durante l’uso non mi ha causato alcun fattore indesiderato o di sensibilizzazione ma solo benifici, assicurandomi quotidianamente prevenzione, cura e protezione. La mia incidenza ad avere arrossamenti dovuta allo stress ed inquinamento è diminuita e tenuta più sotto controllo. Io ho adorato questo prodotto, perfetto sia come crema da giorno e base per il trucco, soprattutto quello minerale, sia come crema rigenerante da notte. In sintesi, un’alleato di bellezza quotidiana!

Crema mani dall’incredibile potere nutriente e riparatore in grado di lasciare la pelle morbidissima, vellutata e sana. Le screpolature e secchezze dovute ad agenti aggressivi, quali ad esempio saponi sgrassanti, con poche applicazioni vengono guarite dall’estratto di Malva, Piantaggine,  Allantoina, Vitamina F e Pantenolo, presenti nella formulazione. Per chi si lava le mani in continuazione, per chi tende a non proteggerle soprattutto durante le faccende casalinghe o lavori pesanti che alla lunga tendono a rovinarle, questa crema è perfetta per riportarle in salute, prevenendo al tempo stesso l’insorgere di nuove problematiche con l’aiuto della Stella Alpina, antiossidante ed anti-invecchiamento cutaneo. Il suo aspetto iniziale è molto denso, quasi burroso, che si scioglie però immediatamente nel momento in cui la si massaggia diventando più fluida e leggera, senza risultare pesante ed untuosa. L’unico neo è rappresentato dalla lentezza del suo totale assorbimento da parte della pelle. Occorrono infatti diversi minuti prima di avere le mani asciutte e quindi operative e per questo, io l’ho trovata ideale da usare la sera prima di coricarmi. Per chi ha le mani molto rovinate (non nel mio caso) suppongo i tempi diminuiscano. La profumazione è gradevolmente erbosa, le note della lavanda spiccano su tutte, anche se tende purtroppo a svanire rapidamente. Prodotto davvero ottimo per mani sofferenti, bisognose di cure o semplicemente da mantenere perfette!

In conclusione, ancora una volta, con la  linea cosmetica Petits Trésors, ho avuto la dimostrazione che la qualità delle materie prime usate, delle lavorazioni, dell’amore e dell’impegno dei produttori italiani, ancor di più locali, sono di altissimo livello.

 


Per maggiori informazioni sulle referenze in oggetto o di altra tipologia, contattare l’azienda presso:
Sito: http://www.alpiflora.it/
E-mail: [email protected]
Telefono: + 39 0125 803253

© 2014 – 2015, silviadgdesign.altervista.org. All rights reserved.

2 Commenti su ALPIFLORA: Petits Trésors, la linea cosmetica naturale della Valle d’Aosta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.