Carissime/i in questo articolo vi racconto la mia esperienza con alcuni biocosmetici di NONIQUE, un brand tedesco low-cost, vegano e che si avvale di due certificazioni, quella BDIH (la più severa tra quelle esistenti e mia preferita) e quella NATRUE (più permissiva), entrambe con uno proprio determinato INCI diversi tra loro. E’ possibile quindi trovare lo stesso tipo di prodotto per nome e per linea, con magari anche la grafica quasi identica, ma con due certificazioni diverse, ciascuna con una sua formulazione. Per questo motivo al momento dell’acquisto fate ben attenzione a verificare se la certificazione e l’INCI del prodotto corrisponde a ciò che stavate cercando per le vostre esigenze, poichè le formulazioni diverse comportano performance diverse.

Ho acquistato quattro prodotti NONIQUE presso il fornito e-commerce italiano Rosa della Natura, nel quale è venduta la gamma cosmetica costituita da tre linee specifiche (anche se non complete di tutti i prodotti). Ho preso esattamente due creme mani, una crema corpo ed una crema viso giorno, che sono: ANTI AGING – LUXURIOUS HAND CREAM, INTENSIVE – HAND CAREINTENSIVE – BODY CARE e ANTI AGING – LUXURIOUS DAY CREAM.

NONIQUE Intensive crema mani e corpo, Anti aging crema mani e viso giornoPersonalmente non conoscevo questo brand finché non ho letto del suo arrivo sullo shop e così, spinta dalla curiosità, dall’invitante modico prezzo e dal fascino della sua storia iniziata con un viaggio dalla città di Mannheim verso Panama di quello che sarà poi il suo fondatore Reinhard Krinke, ho voluto provare ad acquistare qualche prodotto che mi serviva. In Italia potete trovare il brand anche su altri e-commerce, quali: Benessere Multistore (dove però attualmente sono vendute solo due delle tre linee cosmetiche), Mademoiselle Biologique ed Ecco-Verde, ma sicuramente aumenteranno.

logo noniqueIl nome NONIQUE trova origine dai frutti della pianta del Noni proveniente dai Caraibi, i quali dovrebbero rappresentare attraverso la loro efficacia e il loro potere naturale, l’ingrediente principale di tutta la gamma cosmetica. I frutti del Noni contengono oltre 150 sostanze nutritive. Il loro elevato contenuto di Proxeronina, vitamine, enzimi ed oligoelementi, ha reso questa pianta una delle più avanzate scoperte dell’ultimo decennio da impiegare nella produzione di cosmetici naturali per mantenere la pelle sana e giovane.

NONIQUE non è solo Noni ma anche QUE, congiunzione latina che in tedesco significa “e”. Il nome quindi letteralmente è “NONI E”, indicativo di un collegamento tra il frutto del Noni e gli altri frutti provenienti da agricoltura biologica. Il Noni, infatti, viene combinato con efficaci ingredienti bio come l’Aloe Vera, il Melograno, le Bacche di Acai, il Pompelmo, il Guarana, l’Olio di Avocado, l’Olio di Oliva, il burro di Karité e tanti altri, per donare alla pelle tutto il benessere ed il rispetto di cui necessità attraverso le loro plurime azioni. NONIQUE formula i suoi prodotti privandoli di tutte quelle sostanze potenzialmente nocive all’ecosistema ambientale come: oli minerali, paraffina, parabeni, PEG, siliconi, profumi e coloranti artificiali, OGM. Inoltre, vorrei sottolineare alcuni fattori per me molto importanti di cui si avvale l’azienda: il primo, è che evita consapevolmente l’impiego dell’olio di palma, ovvero il killer della foresta pluviale e della biodiversità residente, con il fine di proteggerla da ulteriori distruzioni; il secondo, che garantisce condizioni di lavoro sicure ed eque (garanzia comunque richieste dalla stessa BDIH); ed il terzo, che ha il pieno controllo del processo produttivo sia in Germania, dove avviene quasi esclusivamente la produzione, sia a Panama, dove l’azienda ha una seconda sede agricola biologica e da cui provengono molti degli ingredienti usati, tra cui lo stesso Noni. Attraverso il controllo della coltivazione e della produzione, NONIQUE si dice certa di poter offrire la migliore qualità a condizioni altamente sostenibili ed ecocompatibili. Basti pensare che gli imballaggi e le confezioni sono realizzati in materiale riciclato, riciclabile e biodegradabile, come ad esempio è per il packaging a tubo dei prodotti costituito da amido di mais biologico e non da plastica, mentre le scatole sono in carta certificata FSC.

Essendo un brand tedesco, non poteva mancare nella creazione formulativa la presenza dell’acool in alta o media posizione nell’INCI. Un ingrediente accettato dalla mia pelle solo con funzione di conservante oppure più in generale se presente in bassa posizione, ovvero in una percentuale talmente limitata da non suscitare sulla mia cute effetti indesiderati come secchezza ed irritazione, i quali si presentano puntualmente con l’uso di un prodotto nel quale ve ne è molto. Per questo cerco di evitarlo il più possibile, come vi ho spiegato nell’articolo in cui vi elenco i miei criteri di orientamento e scelta nei confronti dei cosmetici naturali ed eco-bio, che trovate QUI. Altro elemento che caratterizza le formulazioni è la forte presenza della componente profumo (derivato da oli essenziali naturali), la quale in linea generale in tutti i prodotti NONIQUE si trova molto più che spesso in media posizione. Il profumo è una delle maggiori cause di reazioni allergiche nei soggetti predisposti, ma può scatenare reazioni avverse di diversa intensità anche nelle pelli più sensibili e reattive, come ad esempio è la mia. Per questo motivo, cerco di evitare anch’esso in una quantità a perer mio eccessiva, in particolare perchè non viene mai specificato il nome delle materie utilizzate per comporlo, in questo caso gli oli essenziali, quindi non è possibile sapere se tra queste se ne cela una incompatibile con la salute della propria pelle. Ovviamente la legge sui cosmetici consente di scrivere solo la dicitura generica profumo, ciò che noi consumatori però possiamo fare è chiedere all’azienda produttrice di conoscerne la composizione sperando in una gentile risposta. Fortunatamente non tutti i prodotti NONIQUE contengono l’alcool ed il profumo in alta posizione, ma alcuni li contengono alla fine dell’INCI o ne sono privi nel caso dell’acool, come ad esempio quelli acquistati da me e di cui vi parlerò più avanti.

Nonique cosmetici naturali ed ecobio certificatiChi non ha problemi con l’alcool ed il profumo invece ha una più ampia scelta nella gamma cosmetica NONIQUE comprensiva di prodotti per la detersione ed idratazione di viso e corpo, suddivisi in tre linee specifiche fisse in catalogo, più delle linee in edizione limitata che vengono prodotte ogni anno. Le linee fisse sono:

  • Anti Aging: per tutti i tipi di pelle, soprattutto mature ed esigenti. Attivi principali: Melograno Bio, Bacche di Acai Bio, Frutto del Noni Bio e Aloe Vera Bio, dalle proprietà rigeneranti, antiossidanti e protettive.
  • Intensive: per pelle secca, molto secca, ma anche sensibile e screpolata. Attivi principali: Olio di Avocado Bio, Olio di Oliva BIO, Frutto del Noni Bio e Aloe Vera Bio, dalle proprietà idratanti, nutrienti e vitaminizzanti.
  • Extreme Energy: per pelle stanca, spenta e stressata. Attivi principali: Pompelmo Bio, Guarana Bio, Frutto del Noni Bio e Aloe Vera Bio, dalle proprietà rinfrescanti, energizzanti e rivitalizzanti.

Nonostante il Noni venga presentato come l’ingrediente principale della ricerca formulativa di NONIQUE, tanto da prenderne il nome, in realtà guardando gli INCI di tutti i prodotti, il Noni, la cui nomenclatura è “Morinda Citrifolia Fruit (Noni Fruit) Extract”, non appare mai tra i primi ingredienti come ci si aspetterebbe, ma quasi sempre tra gli ultimi, addirittura in alcuni prodotti è proprio l’ultimo ingrediente e perciò in una percentuale (non dichiarata ma intuibile) talmente bassa da farmi porre il serio dubbio di una sua efficacia all’interno di una formulazione composta da tanti altri ingredienti presenti in percentuale maggiore, ai quali viene presumibilmente affidato tutto il lavoro per ottenere il risultato promesso. A me personalmente, quanto Noni ci sia e quanta funzionalità abbia, non mi interessa un granché avendo compreso fin da subito che la resa finale non è affidata solo o in gran parte ad esso, ma a tutta una composizione fatta di ingredienti validi e di qualità. In questo caso ho pensato all’insieme della formulazione e non al singolo ingrediente, verso cui non mi aspetto molto perchè molto non ce n’è. Se il Noni avrà o non avrà sulla mia pelle qualche effetto, dubito riuscirò mai a capirlo. Il messaggio suggerito dal nome NONIQUE lo trovo un pò fuorviante, dato che, per quel che ho capito, il nome più che indicare il Noni come ingrediente principale di una gamma cosmetica (dato che non lo è), indica l’ingrediente primario coltivato dall’azienda a Panama.

Veniamo a parlare ora dei prodotti da me acquistati.

  ANTI AGING – LUXURIOUS HAND CREAM e  INTENSIVE – HAND CARE (certificate BDIH)

NONIQUE - creme mani anti aging e intensiveDue creme mani molto valide nel trattare la pelle di una zona del corpo soggetta ad una moltitudine di fattori che potrebbero alterarne l’equilibrio, come agenti atmosferici, saponi aggressivi e lavaggi frequenti. Entrambe in egual misura hanno la capacità di garantire un risultato finale davvero soddisfacente in termini di nutrimento, idratazione, protezione e riparazione, andando a prevenire e a curare le più comuni problematiche cutanee di secchezza, arrossamenti e screpolature, con il fine di aiutare la pelle a mantenere o a ritrovare la sua struttura naturale. Ciò, grazie al cocktail vitaminico, antiossidante, emolliente e rigenerante rappresentato dalla scelta di preziosi bio ingredienti: Aloe Vera, Frutti del Noni, burro di Karitè e Glicerina per entrambe le versioni, ai quali vengono aggiunti i caratterizzanti Melograno e Bacche di Acai per la linea Anti Aging, mentre Avocado ed Oliva vengono aggiunti a quella Intensive. Le due creme sono perfette per le pelli secche ed esigenti, ma anche per quelle sane che vogliono mantenersi tali, grazie alle formulazioni dall’ottimo livello di idratazione, nutrimento ed abbellimento, senza risultare pesanti ed untuose nonostante la loro consistenza corposa e “glicerinica” (ricorda molto la famosa Glysolid). Per la loro celere capacità di assorbimento in grado di lasciare le mani in poco tempo asciutte e vellutate, sono l’ideale per chi non ama sentirsi a lungo le mani unte o non vuole aspettare per averle di nuove operative.

Una loro ulteriore funzionalità è quella di balsamo labbra: una nocciolina di crema spalmata sulle labbra fa letteralmente sparire qualsiasi secchezza, screpolatura, taglietto e pellicina con pochissime applicazioni, oltre a proteggerle da ulteriori danni e rivelandosi migliore di qualsiasi burrocacao usato fin’ora. Un miglioramento ottenibile senza causare punti neri o brufoletti sul contorno labbra. Stesso effetto rigenerante anche sul naso ed orecchie soggette a sofferenze stagionali, ma anche sulle secchezze e screpolature dei piedi.

Sono riuscita a trovare un solo neo a questi due prodotti: la durezza del tappo dosatore. E’ così difficile da aprire e chiudere, da rischiare ogni volta di rompere o lui o un’unghia, o proprio tutti e due insieme. E’ impossibile poi pensare di aprirlo con le mani anche solo leggermente bagnate, si rischia la lussazione di un dito. L’unica differenza quindi che può aiutare nella scelta tra le due creme è la profumazione: Big Babol alla frutta per la Anti Aging; neutra con un leggero sentore di fresco lime per la Intensive. Per ciò che riguarda la loro singola performance, si equivalgono in tutto. Una performance di rilievo per un piccolo prezzo, solo 3,29€ cad.

INTENSIVE – BODY CARE (certificata NATRUE)

NONIQUE - intensive crema corpo

Io adoro questa crema! Ciò che mi ha colpito immediatamente alla mente e al cuore è la sua deliziosa profumazione di limone, una nota leggera e dolce, non aspra e pungente. Io non ho una predilezione per i sentori agrumati, ma quello di questa crema è davvero invitante poichè ricorda un sorbetto al limone senza essere invadente, anzi, usata al mattino contribuisce dolcemente al risveglio, mentre usata alla sera o in qualunque altro momento della giornata, contribuisce aromaticamente ad alleviare tensioni e stress. Su di me posso affermare che ha svolto un’azione olfattiva terapeutica. La profumazione è stata una rivelazione per me, soprattutto perchè me l’aspettavo più neutra come la crema mani. Meglio così.

Una rivelazione è stata anche la sua performance nel trattare la pelle, che vale molto di più dei 7,49€ spesi. Sono stati rari per me gli idratanti corpo low-cost che hanno saputo soddisfarmi allo stesso modo, eppure io non ho importanti esigenze né pretese particolari. Ciò che mi aspetto da queste tipologie di cosmetici è una basilare azione idratante e nutriente, nulla di più, perchè nulla di più possono fare nei riguardi dei tessuti superficiali verso cui agiscono. La INTENSIVE – BODY CARE compie egregiamente queste due azioni, donando anche un aspetto tattile e visivo sano e curato, grazie al quale ci si rende conto dello stato di benessere che è riuscita ad acquisire la pelle. La sua alta resa è dovuta alla formulazione, una cascata di preziosi oli vegetali biologici, quali Oliva, Cocco, Avocado, Mandorle Dolci e Semi di Girasole, uniti al Burro di Karité, ai Frutti del Noni e all’Aloe Vera. Il risultato dello sposalizio tra queste sostanze naturali è un trattamento restitutivo idratante e nutriente, in grado di assicurare alla pelle un vitale benessere ed equilibrio nel quale farla divenire subito asciutta, liscia come la seta, compatta, morbida e luminosa. Tra l’altro, nonostante la presenza nell’INCI della glicerina (da me non molto amata) come secondo ingrediente dopo l’acqua, non ho riscontrato quelle sue attribuibili sensazioni di occlusione ed appicicaticcio che in genere avverto sulla mia pelle. In questa occasione mi ha dato l’idea di contribuire ad avvalorare il potere emolliente ed umettante della crema.

Ottima da annusare, ottima da avvertire sulla pelle ed ottima da utilizzare per la sua piacevolezza di distribuzione e velocità di penetrazione. Ha una consistenza fluida morbida e vellutata, la quale durante il massaggio crea un bel pò di scia bianca che tende però a svanire senza difficoltà. Tali caratteristiche tecniche consentono alla crema di poter essere usata anche da chi non ama spendere tempo e fatica nel massaggio, preferendo addirittura eliminare questa tipologia di prodotti dalla propria beauty routine o semplicemente da chi va di fretta ma non vuole rinunciare a prendersi cura della pelle del proprio corpo. Un aspetto da non sottovalutare è l’aver trovato in questa crema un ottimo rimedio per la leggera secchezza dei miei piedi e delle mie mani, perciò può essere tranquillamente considerata come un prodotto multiuso adatto a tutte le pelli da normali a leggermente secche. Per le pelli molto secche, esigenti o con screpolature, non credo sia adeguata, dato che le manca a parer mio quella corposità e quota grassa data da sostanze più pesanti e più indicate nel trattamento di pelli sofferenti.

 ANTI AGING – LUXURIOUS DAY CREAM (certificata BDIH)

NONIQUE - anti aging crema giornoPurtroppo non posso lasciarvi la mia recensione completa su questa crema non essendo riuscita ad usarla se non per poche volte. La mia pelle non la tollera. Ad ogni applicazione mi ha causato un fastidioso senso di bruciore e pizzicore, con successive temporanee chiazze rossastre sparse su tutto il viso. Nulla di troppo preoccupante ed intenso fortunatamente, ma è stata chiara fin da subito l’incompatiblità della sua formulazione con le esigenze della mia pelle. La sto ugualmente usando mescolandola alle creme corpo e mani per non sprecarla, perchè nulla si getta ma tutto si ricicla. Ciò che posso dirvi su di essa usata individualmente sul viso, riguarda la sua profumazione di Big Babol alla frutta uguale alla crema mani e che mi è parsa ben idratante e nutriente, di più non posso dire dato che poi l’irritazione che ne segue prende il sopravvento sulle sue performance.

La causa di questa insoddisfazione è sicuramente da attribuire all’alto contenuto di alcool e di profumo presente nella crema. Voi ora vi chiederete, giustamente, perchè io l’abbia acquistata benché consapevole delle reazioni indesiderate create da entrambi gli ingredienti sulla mia sensibile e reattiva pelle. La risposta è che io non avevo acquistato questa crema, o meglio, non l’avevo acquistata con tale formulazione. Ho scoperto insieme ad Anna, la titolare di Rosa della Natura, che al momento esistono due versioni differenti del prodotto ANTI AGING – LUXURIOUS DAY CREAM, le quali hanno due certificazioni diverse e due INCI diversi, ma con quasi identica confezione. Lo staff dell’e-commerce non era stato informato di questa duplice versione né se n’era accorto, lasciando così nella descrizione della crema venduta un INCI che non corrispondeva alla propria versione ma all’altra, quella che poi ho ricevuto io (l’errore è poi stato celeramente corretto).

Vi lascio gli INCI delle due creme giorno in modo che non possiate sbagliarvi nell’acquisto:

  • ANTI AGING – CREMA GIORNO (certificata BDIH):

Aqua, Cocos nucifera (Coconut) oil*, Caprylic/capric triglyceride, Glycerin, Butyrospermum parkii butter*, Glyceryl stearate, Glyceryl stearate citrate, Rosa canina fruit oil*, Cetearyl alcohol, Cera alba*, Punica granatum seed oil*, Alcohol, Parfum**, Xanthan gum, Potassium sorbate, Sodium benzoate, Squalane, Tocopherol, Limonene**, Helianthus annuus seed oil, Lactic acid, Morinda citrifolia fruit extract*, Euterpe oleracea fruit extract*, Punica granatum fruit extract*, Linalool**, Aloe barbadensis leaf juice powder*, Geraniol**, Citral**, Benzyl benzoate**.

*da agricoltura biologica
**da oli essenziali naturali
***conservante naturale

  • ANTI AGING – CREMA GIORNO (certificata NATRUE):

Aqua, Caprylic/Capric Triglyceride, Glycerin, Sesamum Indicum Seed (Bio Sesamöl) Oil* , Glyceryl Stearate, Glyceryl Stearate Citrate, Cetearyl Alcohol, Simmondsia Chinensis Seed (Bio Jojobaöl) Oil*, Punica Granatum Seed (Bio Granatapfelöl) Oil*, Argania Spinosa Kernel (Bio Arganöl) Oil*, Morinda Citrifolia Fruit (Bio Noni Frucht) Extract*, Aloe Barbadensis Leaf Juice (Bio Aloe Vera) Powder*, Vitis Vinifera Seed (Bio Traubenkernöl) Oil*, Butyrospermum Parkii (Bio Sheabutter) Butter*, Prunus Amygdalus Dulcis (Bio Mandelöl) Oil*, Helianthus Annuus Seed Oil*, Xanthan Gum, Sodium Hyaluronate, Squalane, Tocopherol, Lactic Acid, Parfum**, Limonene**, Linalool**, Potassium Sorbate***, Sodium Benzoate***.

*da agricoltura biologica
**da oli essenziali naturali
***conservante naturale

© 2015, silviadgdesign.altervista.org. All rights reserved.

4 Commenti su NONIQUE: biocosmetici low-cost Made in Germany dal cuore caraibico. Il viaggio dell’eco-bio da Panama a Mannheim

  1. Anche io la penso esattamente come te per quanto riguarda il tappo! E ti dico di più: il gel e la crema detergente hanno la stessa problematica! Non ho ancora avuto modo di recensirle, ma lo vorrò sicuramente sottolineare. Volevo anche scrivere all’azienda e penso lo farò. Comunque complimenti: il tuo stile di scrittura mi piace molto e idem le recensioni! 🙂

  2. @Roberta
    Ciao Roberta, grazie tantissimo per il complimento! Sono felice che apprezzi il mio stile 🙂
    Per quanto riguarda il difetto del tappo, si è davvero fastidioso. Per riuscire ad aprirlo si devono avere le mani perfettamente asciutte e soprattutto le unghie corte!
    Attendo di leggere la tua recensione per sapere cosa ne pensi anche tu dei prodotti.

  3. Nice post. I was checking continuously this weblog and I’m inspired!
    Very useful info specially the remaining section :
    ) I take care of such info a lot. I was seeking this particular information for a
    very long time. Thank you and best of luck.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.